Piattaforme aeree: perché noleggiarle?

Parlando di piattaforme aeree, la prima domanda che viene in mente ai non addetti ai lavori è: cos’è?

Si tratta di una macchina per lo spostamento verticale e orizzontale di persone che consente di lavorare ad altezze diverse, in alcuni casi anche piuttosto elevate.

Ne esistono tipologie diverse, a seconda dell’uso che se ne deve fare, proprio per questo il noleggio di piattaforme aeree può essere un’ottima soluzione per tutte le ditte che devono raggiungere obiettivi diversi di volta in volta.

Negli ultimi anni ci sono alcune ditte specializzate nel noleggio piattaforme aeree a Roma, Torino, Milano e in tutta Italia.

Il noleggio può essere una buona soluzione quando l’uso della piattaforma da parte dell’azienda è saltuario e possono essere utili tipologie diverse di piattaforme a seconda del lavoro da eseguire.

Possono essere ad alimentazione elettrica o diesel: le elettriche tendono ad essere più piccole e possono essere utilizzate anche in spazi piuttosto ristretti. Le diesel invece si caratterizzano per l’altezza che possono raggiungere, fino a 100 metri.

Esistono diversi tipi di piattaforme, a seconda dell’uso per cui possono essere adibite. Vediamone alcune:

  1. Piattaforme verticali. Piattaforma che permettono solamente uno spostamento verticale, con o senza stabilizzatori.
  2. Piattaforme a braccio. Si tratta di piattaforme semoventi elettriche o diesel senza bisogno di stabilizzatori.
  3. Piattaforme autocarrate. Si tratta di una piattaforma aerea costituita da uno o più bracci montati sul retro di un furgone. Questo consente una completa autosufficienza del mezzo che può essere spostato da un luogo all’altro autonomamente.
  4. Piattaforme aeree cingolate ragno. Si tratta di piattaforme semoventi che permettono di lavorare in piccoli spazi. Funziona con stabilizzatori.

Per quanto riguarda i campi di utilizzo, invece, essi sono davvero svariati, vediamone insieme solo alcuni esempi:

  • In ambito produttivo: nelle industrie per la movimentazione di oggetti e macchinari
  • Per le manutenzioni di macchinari particolarmente alti o scomodi da raggiungere
  • Settore edile: per ristrutturare o imbiancare edifici quando non è possibile usare un ponteggio o i tempi siano ristretti
  • Settore delle pulizie delle vetrate
  • Arte e spettacolo: per la realizzazione di murales, riprese fotografiche o cinematografiche
  • Traslochi: per spostare oggetti di grandi dimensioni o pesanti

Gli svariati usi per cui la piattaforma aerea è ideale, la facilità di utilizzo, la possibilità di utilizzarla in contesti diversi la rendono un’attrezzatura ideale per facilitare e migliorare il lavoro di un gran numero di aziende.