Scaffalature Metalliche per magazzini

Le scaffalature sono una delle componenti più importanti del magazzino.

Soprattutto nella logistica moderna, caratterizzata da ritmi sempre più incalzanti, gli scaffali non svolgono più semplicemente il ruolo di supporto per le merci e i materiali.

Le scaffalature devono infatti essere scelte con molta attenzione già a partire dalla fase progettuale del magazzino, per realizzare il layout più adatto e favorire l’organizzazione, lo stoccaggio e il prelievo dei prodotti, aspetto fondamentale per rendere ancora più efficienti le operazioni di stoccaggio e prelievo.

Scaffalature metalliche in magazzino

Velocità, efficienza e sicurezza delle operazioni passano anche attraverso scaffalature per magazzino progettate su misura secondo le esigenze e i prodotti / merci trattati.

Ma quali sono i fattori principali da tenere in considerazione per la scelta degli scaffali da magazzino?

Scaffalature modulari e componibili

Il primo punto è costituito dall’organizzazione degli spazi. Scegliere scaffalature metalliche modulari e componibili permette di realizzare configurazioni su misura ed estremamente versatili, per sfruttare al meglio lo spazio a disposizione senza sacrificare superficie utile o costituire un ostacolo per mezzi e personale in transito.

L’aggancio attraverso bulloni e senza saldature rende le scaffalature componibili funzionali e facilmente ri-configurabili in caso di necessità, un grande vantaggio e risparmio economico sul lungo periodo.

Tipologie principali

Altro aspetto da valutare è la scelta della tipologia: merci e materiali diversi richiedono infatti metodi di stoccaggio e prelievo specifici.

Per questo esistono diversi modelli di scaffalature: scaffali per stoccaggio leggero, ideali per scatole e minuterie; scaffalature portapallet, progettate per ospitare merci e bancali in formato euro-pallet; scaffalature cantilever, per carichi lunghi e ingombranti come tubi, lamiere, pannelli; scaffalature per archivi e compattabili, progettate per ridurre al minimo l’ingombro senza sacrificare spazi utili per lo stoccaggio.



Scegliere la tipologia giusta per le proprie necessità significa è quindi il primo, fondamentale passo per aumentare produttività ed efficienza delle operazioni di movimentazione.

Verso l’automatizzazione del material handling

L’automazione sta entrando in tutti gli ambiti, e la logistica non fa certo eccezione.

Anche per quanto riguarda le scaffalature, sempre più utilizzati sono i magazzini automatici, sistemi intelligenti che permettono all’intera filiera di “dialogare” durante lo svolgimento delle operazioni, e tenere sotto controllo quantità e posizione delle merci.

Si tratta di un grande passo in avanti, che permette agli operatori di svolgere operazioni di controllo e gestione, favorendo l’efficienza e la riduzione al minimo di possibili errori: un enorme vantaggio per le imprese sia dal punto di vista economico, che della sicurezza.