Trasloco, perché non temere il trasporto dei vostri beni?

Quando si intraprende un trasloco si hanno molte preoccupazioni.
Una fra queste è: cosa ne sarà delle mie cose? Saranno trattate bene?
Sono paure legittime, ma tutto sommato infondate. Se vi affidate a ditte serie, che procedono con cura ad effettuare il trasporto di scatole e scatoloni, non dovete avere timori di questo genere.

Trasloco a Milano

La fase di imballaggio è la prima fase da affrontare con attenzione se volete che le vostre cose arrivino a destinazione senza subire alcun danno.
Le cose morbide, come vestiti e tappezzeria, sono la parte più semplice: dovrete solo disporli negli scatoloni in modo ordinato, affinché non occupino troppo spazio.

Una cosa utile in tal senso sarebbe “metterli sottovuoto”, con le apposite macchine che aspirano l’aria dalle buste di imballaggio e vi fanno guadagnare il doppio dello spazio.

Gli oggetti di media grandezza, come libri, lampade, soprammobili ecc.., vanno disposti nelle scatole in modo da non lasciare spazi vuoti: durante il trasporto ci sono sempre, inevitabilmente, degli strattoni, e per non fare in modo che gli oggetti siano sballottati all’interno della scatola che li contiene, cercate di non lasciare spazio.

Se non potete colmarlo con gli oggetti stessi, usate quelle pratiche buste sigillate piene d’aria (prodotti da packaging) che sono create apposta per attutire gli urti. Fin qui, tutto sotto controllo. Siete riusciti a gestire parte dell’imballaggio dei vostri beni; tuttavia, questa non era la parte più difficile… Come ve la caverete con divani, armadi e cucina?

Il servizio di imballaggio

Il trasloco fai da te non è una cattiva idea, ma è impossibile che da soli si riesca ad effettuare un trasloco dalla a alla zeta: ad un certo punto, dovrete ricorrere agli specialisti. Sul mercato lombardo questo significa affidarsi a una ditta di traslochi affidabile.

Per le cose che potete imballare voi stessi, potrete rivolgervi alla ditta lombarda per comprare i materiali da packaging: scatole per oggetti leggeri, per oggetti più pesanti, imballi per capi di abbigliamento appesi con appendiabiti, imballi speciali per quadri e piccoli mobili, e nastro adesivo specifico. Per mobili più grandi, saranno gli operatori della ditta di traslochi a procedere con il packaging. Prima, laddove possibile, smonteranno il mobile, poi lo sistemeranno con cura negli scatoloni, ed una volta trasportato a destinazione, saranno sempre loro ad effettuare il rimontaggio.

Il servizio di trasloco

La ditta oltre a garantire personale qualificato, offre anche una copertura assicurativa che copre tutte le fasi del trasloco, quindi anche imballaggio e rimontaggio. Che timori potete ancora mai avere, quindi?